Home Notizie Il progetto: un corso sulla cannabis per medici e infermieri

Il progetto: un corso sulla cannabis per medici e infermieri

infermieri cannabis
Un impegno importante quello del Cannabis Social Club di Bolzano, che dopo avercela messa tutta per mettersi in contatto con le istituzioni per garantire ai pazienti di poter acquistare in farmacia la cannabis per scopi terapeutici, ora hanno pensato di creare un corso online per medici e infermieri sulla cannabis.

Si tratta di un corso in grado di garantire 6 crediti ECM, necessari per la formazione continua nel settore della medicina e dell’assistenza ai pazienti. A ben vedere, infatti, dopo aver garantito l’acquisto della cannabis in farmacia, ora è indispensabile proprio un corso per medici e infermieri che altrimenti non prescriverebbero la cannabis come terapia ai pazienti. Non conoscendone gli effetti positivi.

Corso per medici e infermieri sulla cannabis

La cannabis, è ben noto, può essere utilizzata nella cura di numerose patologie, apportando – con diversi dosaggi e modalità di assunzione – dei benefici non indifferenti ai pazienti. La convinzione del club di Bolzano è appunto quella che un corso sia necessario per preparare medici e infermieri sull’utilizzo della cannabis. Sottolineando quali sono gli aspetti fondamentali della droga leggere per i benefici dei propri pazienti. corso infermieri cannabisAlle volte alcune terapie molto invasive, infatti, potrebbero essere sostituite da cure a base di cannabis più efficaci e dagli effetti più duraturi. Il corso proposto, organizzato – è bene sottolinearlo – in una provincia autonoma, quella di Bolzano, è fruibile in modalità e-learning, ossia stando comodamente dietro allo schermo del proprio pc. Attualmente disponibile solo in lingua italiana, nel corso del 2019 sarà reso fruibile anche uno in tedesco.

Ideatore e promotore, nonché coordinatore scientifico del progetto è Marco Ternelli, farmacista che vanta un’esperienza notevole nel campo della canapa terapeutica. Il corso, grazie alla sua competenza, è concepito sulla base di studi di settore importanti e seri, con forti basi scientifiche. A chi fruirà del corso saranno garantite delle basi importanti. Uno strumento utile per prescrivere ai propri pazienti delle cure alternative, a base di canapa terapeutica. Un modo diverso – e più salutare – per curare alcune patologie che affliggono comunemente i pazienti. Il progetto è già ben avviato e sta riscontrando un buon interesse. Ora l’obiettivo, dopo il corso  in lingua tedesca, è quella di esportare il corso anche oltre confine, prima provinciale e poi regionale. Sdoganare alcuni “paletti” è necessario per far conoscere un mondo di cure diverso ed efficace.