Home Notizie Gli eredi di Bob Marley entrano nel business della Canapa

Gli eredi di Bob Marley entrano nel business della Canapa

bob marley
Il mito di Bob Marley, a distanza di trentatré anni dalla sua morte, continua ad essere ancora vivo e il cantante ad oggi è ancora uno degli artisti più noti e apprezzati del panorama musicale internazionale.

L’artista, morto giovanissimo a causa di un melanoma, fu la prima star mondiale proveniente dal Terzo Mondo e nonostante sia diventato un personaggio di spicco rimase saldamente ancorato alle sue radici, diffondendo ovunque il suo messaggio di unità e di fratellanza e diventando un esempio positivo per la società.

Gli eredi di Bob Marley

Consapevoli della sua popolarità, intatta a distanza di tanti anni, gli eredi dell’artista nel 2015 hanno fatto un accordo con Privateer Holding, società di private equity, per lanciare il Marley Natural, il primo brand globale di cannabis a uso ricreativo. Il marchio è uscito qualche anno fa ed è stato pubblicizzato con il volto di Bob Marley e distribuito nei Paesi che hanno legalizzato il commercio della marijuana. Secondo Brendan Kennedy, l’amministratore delegato di Privateer Holdings, questo business segna la fine del proibizionismo e sfruttare la notorietà di Marley per lanciare il brand è stata una carta vincente che non ha leso affatto l’immagine dell’artista, anzi ne ha diffuso la profonda ideologia riguardo all’uso di questa sostanza.

Stando a quanto affermato dalla stessa figlia del cantante, Cedella Marley, il padre consumava grandi quantità di marijuana, che nella cultura Rastafarian non è considerata una sostanza illegale ma piuttosto uno strumento valido per la crescita spirituale. Il lancio del prodotto Marley Natural per i fan rappresenta un fatto importante ed è come se il potere guaritore della marijuana venisse riconosciuto dalle istituzioni e può essere fondamentale per risvegliare le coscienze e liberare la creatività. Basandosi sul pensiero di Bob Marley, che credeva che un rapporto sano e sostenibile con la natura potesse giovare non solo come individui, ma può essere essenziale anche per il benessere e la felicità collettiva, la controllata del fondo Privateer holdings ha lanciato sul mercato un’intera linea di prodotti ispirati all’erba, coltivati, confezionati e distribuiti con il minimo impatto ambientale.

Le varietà messe in commercio sotto il marchio Marley Natural sono quelle preferite dal musicista accompagnate da accessori tra cui creme per la pelle e burro di cacao alla cannabis, ma anche accessori per fumatori come pipette e vaporizzatori a lui tanto cari. I prodotti del marchio Marley Natural sono eccellenti, di elevata qualità e sono disponibili nel negozio online e presso rivenditori selezionati. L’iniziativa di Privateer è la prima della società in un business che sembra stia assumendo un elevato tasso di crescita negli Usa dopo la legalizzazione in diversi stati Usa della marijuana a scopo ricreativo e la depenalizzazione nei casi di modica quantità in alcuni luoghi come ad esempio nella città di New York.