Home Notizie La cannabis è terapeutica anche per cani e gatti

La cannabis è terapeutica anche per cani e gatti

cannabis cani e gatti
Cannabis terapeutica per cani e gatti? Proprio così, nella fattispecie l’olio di cannabidiolo, privo di Thc (tossico per gli animali domestici) e con alta concentrazione di Cbd.

Così come per gli uomini, il Cbd ha degli effetti molto positivi negli animali domestici, in grado di curare depressione, ansie e paure. Si pensi ad esempio a cani e gatti che soffrono la lontananza del proprio padrone, specie se lavorano o viaggiano molto all’estero.

Cannabis terapeutica per cani e gatti

L’olio di Cbd, ma più in generale il cannabidiolo, permettono quindi di curare quella che è definita come ansia di separazione. Ma allo stesso tempo, può essere utile per curare i tumori dei nostri amici animali, migliorando l’eventuale recupero, i dolori e le infiammazioni dovute al male. Ma non solo: il Cbd è ideale per curare cani e gatti con problemi del sistema nervoso, specie se in età avanzata. Grazie alla sua proprietà antiossidante è anche ottimo per aiutare i cani più anziani con disturbi di cognizione. Ciò che rende sicuri i veterinari dell’efficacia di queste cure alternative è il fatto che la canapa priva di Thc, e nello specifico l’olio di Cbd, non ha alcuna controindicazione per la salute degli animali. Un vero e proprio toccasana, che aiuta e non crea complicazioni alla salute di cani e gatti.

Per curare gli animali più anziani

Proprio le proprietà benefiche comprovate del Cbd su cani e gatti sta spingendo sempre più i veterinari ad utilizzare la cannabis per trattare animali domestici in là con l’età, magari doloranti o con difficoltà a muoversi e a riposare. La campagna di sensibilizzazione nell’utilizzo della cannabis a fini terapeutici per gli animali domestici fu lanciata nel corso degli anni da un veterinario di Los Angeles, e al giorno d’oggi a promuoverne l’utilizzo in Italia è stata la dottoressa Elena Battaglia della provincia di Savona, che da anni gira l’Italia per convegni. Con lo scopo di spiegare gli effetti benefici del Cbd sugli animali domestici.

Ideale per artrosi e infiammazioni

È stata proprio la dottoressa italiana a spiegare come, sulla base di test effettuati su cani e gatti domestici, che la cannabis terapeutica per i nostri animali domestici è funzionale per la cura di artrosi, dolore e infiammazioni di vario tipo e gravità. Non è stato invece ancora comprovato degli effetti benefici per gli stati ansiosi legati alla lontananza del padrone. Ad ogni modo, i benefici ci sono, e sono evidenti.